CHI SIAMO

Linda ama il tramonto e il silenzio della sera, Francesco preferisce l’alba e la quiete del crepuscolo. Durante una pausa, lei sceglie molto probabilmente una tazza di tè, lui sicuramente un caffè. Entrambi sportivi, amiamo stare nella natura, le cose semplici, la nostra gatta Minù e il tempo speso bene.
Siamo Linda Zambolin e Francesco Tori: è un piacere averti dall’altre parte di questo schermo.

Dalla finestra di Archetipo Creativo lo sguardo si posa sulle Prealpi Biellesi: il nostro studio è la nostra casa e in ogni momento siamo immersi nei progetti che realizziamo. La creatività non ha né giorni né orari precisi e, quando arriva l’idea, la mettiamo subito davanti al nostro obiettivo.
Questa è la nostra storia e il nostro perché.

La storia di Archetipo Creativo

Tutto ha avuto inizio nel 2000: svolgevamo entrambi altri lavori, nonostante avessimo da sempre una grande passione per la fotografia. Un giorno, per caso, su una rivista vediamo il nome dell’Accademia di fotografia John Kaverdash di Milano: prendiamo appuntamento e subito ci iscriviamo al Master di fotografia base, still life, moda e fotoritocco. Tutto ciò che sappiamo e applichiamo oggi arriva dalla metodologia che ci ha trasmesso l’Accademia in quei 4 anni di intensa formazione. Il valore aggiunto arriva proprio da qui: la nostra formazione a pellicola ci permette ancora oggi di ponderare ogni singolo scatto, lavorando con estrema precisione e ottenendo un’immagine ben equilibrata in fase di ripresa, così che la post-produzione serva “soltanto” a portare il prodotto oltre ciò che già è. Nel 2004 nasce il nostro studio e in questi anni abbiamo lavorato per molte medie imprese di diversi settori in tutta Italia.

Il nostro perché

Perché ogni mattina ci alziamo e scattiamo? Perché grazie al nostro lavoro qualsiasi cosa prende vita con estrema semplicità. Siamo fotografi per la passione del lavoro in sé, per il bello dell’estetica, per la sfida tecnica dell’illuminazione. Per la possibilità di rappresentare il meglio di un prodotto e il piacere di vederlo trasformato in immagine fotografica.

Scopri di più su come lavoriamo.